Catalogo

Il catalogo dei Giullari

non solo i quaderni ma anche

  • Aforismi e proverbi
  • Calendari
  • Poesie
  • Favole
  • Guide
  • Ricette
  • Quaderni

Aforismi ameni 2018

I Giullari che amano ridere e scherzare, cantare e comunicare utilizzano tutto ciò che rappresenta cultura e arte, storia e ambiente per fare amicizia e trovare un filo conduttore tra diversi, ma interessati allo stesso canone comunicativo.

Nati come Compagnia del Cocomero nel 2003 presso il Teatro di Montedomini a Firenze ne abbiamo fatta di strada e abbiamo cambiato luoghi, compagni e argomenti e oggi cerchiamo di tenere viva una comunicazione a distanza utilizzando gli strumenti a disposizione e collaborando con chi volentieri ci aiuta in questo cammino.

Dalle Residenza Assistite alle scuole, dalle biblioteche alle piazze, dalle case private ai centri di Incontro, dai Circoli ricreativi alle Istituzioni di rieducazione, ovunque abbiamo portato in questi 15 anni una ventata di ironia e buonumore. Secondo molti medici pare che la risata sia più benefica di molti cardiotonici e soprattutto non ha indicazioni.

Ringrazio Beltrando Mugnai che mi ha insegnato a non aver paura del pubblico e a recitare ovunque e comunque, tanto non si combinano guai, ma si porta un sorriso e una distrazione gratuita e benevola. Grazie a tutti coloro che ci hanno ospitato e soprattutto a tutti quelli che hanno preso parte alle nostre improvvisazioni, con o senza testi, con o senza preparazione.

Qui sta il bello della diretta e della improvvisazione, come non si può fare una lezione preparata ad una classe disinteressata in un giorno di pioggia, in una struttura non idonea.. occorre adattarsi e inventare per far si che ognuno si trovi a suo agio e possa intervenire con piacere e disponibilità.

Ricordo quando anni fa nel carcere Due Palazzi a Padova ho dato una cartolina di Firenze ai “ragazzi” uomini con pene più o meno lunghe da scontare… ed era la cartolina dell’Istituto degli Innocenti che involontariamente avevo portato loro.  Ma ci abbiamo scherzato sopra e mi rivolgevo a truci detenuti richiamando la loro attenzione e dicendo di stare attenti a quel che dicevo.. per me erano alunni non detenuti, io ero lì come animatore non come giudice. E qui Pirandello ci potrebbe insegnare alla grande… Il gioco delle parti.

Un detenuto mi ha toccato un braccio e mi ha detto “mi scusi, volevo vedere che effetto mi faceva dopo tanti anni”.

Nessun fiocco di neve sa che ha causato una valanga

Catalogo dei Giullari – settembre 2018:

  • Calendario poetico, 2012  e  2018
  • Le fiabe dei Giullari, 2016
  • Firenze insolita, 2018
  • Poesie Di fiore in fiore, 2018
  • Proverbi e aforismi, 2018
  • Ricette dei Giullari, 2018
  • Quaderni dei Giullari, n.1 dicembre 2017, n.2 febbraio 2018, n.3 marzo 2018, n.4 aprile 2018, n.5 maggio 2018, n.6 agosto 2018, n.7 settembre 2018, n.8 ottobre 2018, n.9 giugno 2020, n.10 settembre 2020, n.11 ottobre 2020, n.12 ottobre 2020.